Il primo luppoleto italiano.

Risale al 1847 il primo luppoleto italiano, ad opera dell’agronomo Gaetano Pascqui che in quel di Forlì provò la coltivazione di 30 piante di luppolo autoctono da destinare alla produzione della birra. Spinto da un lato dalle malattie della vite e dall’altro dal prezzo elevato del luppolo tedesco, decise di cimentarsi in questa coltivazione e…