Riposo 2015.

Anche se l’inverno non è ancora ufficialmente iniziato, le basse temperature mettono a riposo stabile le piante fino alla prossima primavera. Il freddo invernale con le sue basse temperature e le minori ore di luce sono indispensabili al luppolo sotto due aspetti: maggior produttività di coni nella stagione successiva; maggior indice di germinabilità dei semi.…

Ultimo trattamento.

Approfittando di questa pausa dalla pioggia e dal fatto che le temperature sia diurne che notturne sono attorno ai 10 gradi C, ho distribuito del solfato di rame (poltiglia bordolese) sul terreno sia attorno alle piante sia tra le piante, in sostanza lungo tutto il filare. Lo scopo è quello di ostacolare il più possibile…

Pacciamare.

Prima dei rigori invernali è importante proteggere le zolle con le gemme dormienti dei futuri tralci coprendo la superficie con uno strato di circa 20 cm di corteccia e rami tritati. Questo sistema ha un molteplice vantaggio: oltre che da copertina per l’inverno, aiuterà durante la prossima stagione nel controllo delle erbacce, decomponendosi gradatamente arricchirià…