Ultimo trattamento.

Approfittando di questa pausa dalla pioggia e dal fatto che le temperature sia diurne che notturne sono attorno ai 10 gradi C, ho distribuito del solfato di rame (poltiglia bordolese) sul terreno sia attorno alle piante sia tra le piante, in sostanza lungo tutto il filare. Lo scopo è quello di ostacolare il più possibile…

La sarchiatura.

La sarchiatura consiste nel rimescolare il primo strato del terreno. Risulta un’operazione importante in campo agricolo per quattro buoni motivi: arieggiare gli strati sottostanti dove si sviluppano le radici; eliminare le erbe spontanee superficiali in competizione nutritiva con la coltura in oggetto; rompere la crosta superficiale del terreno per interrompere il fenomeno di perdita d’acqua…